Fonti di reddito alternative: come vendere su Amazon per guadagnare di più
Blog SellRapido

Fonti di reddito alternative: come vendere su Amazon per guadagnare di più

  • Mondo Ecommerce
  • 09/04/2021
vendere su amazon per reddito alternativo

Il desiderio di migliorare le proprie condizioni di vita spinge molte persone a dedicarsi a una seconda attività lavorativa per crearsi delle fonti di reddito alternative e poter aggiungere una seconda entrata. Rispetto al passato, oggi avviare un side business è più facile grazie a Internet, e pianificando attentamente la gestione del tempo, può essere svolto come attività part-time. Basti pensare, ad esempio, che il 37% dei venditori presenti su Amazon svolge questa attività come secondo lavoro

In questa guida scopriremo come vendere su Amazon per garantirsi una fonte di reddito alternativa. Ci soffermeremo in particolare su alcuni modelli di business e sugli strumenti giusti da utilizzare per la gestione del tempo per vendere online. 



Fonti di reddito alternative: imposta il tuo obiettivo 

Prova a pensare al side business che potrebbe essere più adatto alle tue esigenze e rispondi alle seguenti domande, in modo tale da avere più chiaro il piano da seguire per il lancio del progetto per la tua fonte di reddito alternativa:

  • Qual è il tuo obiettivo per la tua attività secondaria? Vuoi una seconda entrata o un giro d’affari a lungo termine?

  • Quanto denaro sei disposto ad investire nell'attività?

  • Quanto tempo settimanale puoi dedicare al tuo side business?


Rispondere a queste domande ti aiuterà a pianificare e ad evitare eventuali errori, che sono molto comuni all’inizio per qualsiasi venditore online. 





Quello che c’è da sapere prima di vendere su Amazon 

Amazon è il marketplace più famoso al mondo, anche gli utenti meno pratici della tecnologia e dei pagamenti online lo utilizzano per i propri acquisti. La base di potenziali clienti è, dunque, vastissima e rappresenta un vantaggio, bisogna solo impostare la giusta strategia di vendita ed acquisire visibilità all’interno del marketplace.  

Prima di iniziare con lo sviluppo del tuo progetto per vendere su Amazon è importante mettere in regola l’aspetto burocratico aprendo una partita IVA per vendere online, avendo cura di scegliere il giusto codice ATECO per il commercio elettronico

Inoltre, per vendere su Amazon in modo professionale dovrai registrarti al programma venditori Amazon Seller Center, che ha un costo di circa 40 euro al mese. Puoi approfondire il tema dei costi da sostenere per vendere su Amazon leggendo questo articolo

Una volta settato il tuo account venditore sulla piattaforma Amazon Seller Center, dovrai scegliere la modalità di spedizione: deciderai se gestire l’aspetto logistico in autonomia o se affidarti ad Amazon FBA, il programma logistico del marketplace.  





Dropshipping su Amazon come fonte di reddito alternativa

Grazie alla crescente popolarità dell’ecommerce, il dropshipping sta riscuotendo un notevole successo. Come probabilmente saprai chi vende online con il dropshipping apre il suo store stringendo accordi con fornitori e grossisti che spediscono la merce al posto del venditore. Nel frattempo, il dropshipper deve occuparsi di portare traffico sul sito e gestire eventuali campagne  pubblicitarie. 

Una volta curato l’aspetto burocratico ed aver settato l’account su Amazon si può ricercare seriamente un grossista/fornitore per configurare il proprio shop. 

Si tratta di una ricerca da svolgere accuratamente, che normalmente richiede molto tempo. Inoltre, non è detto che il fornitore selezionato sia in grado di garantire affidabilità, qualità della merce e spedizioni rapide. 

C’è un modo per trovare velocemente un fornitore con tutte queste caratteristiche? La risposta è sì, solo se entri a far parte del B2Bhub: una selezione dei migliori fornitori in circolazione per configurare il tuo shop in base alle tue esigenze. Non dovrai preoccuparti di nulla perché i nostri fornitori sono selezionati per qualità della merce e spediscono velocemente dall’Italia e dall’Europa. 


Se ti stai chiedendo cosa puoi vendere entrando a far parte del B2Bhub sappi che non ci sono limiti, con oltre 50mila prodotti e 4 macro categorie puoi configurare lo shop che desideri.

Come puoi notare, i nostri listini includono prodotti afferenti a diverse categorie:
  • Tech: prodotti di informatica e tecnologia
  • Reverse: notebook, smartphone, console, micro-processori
  • Fashion: prodotti di moda, abbigliamento, scarpe e accessori, borse, orologi, etc.
  • Special: accessori auto/moto, prodotti per la casa, per animali, etc






Perché avviare uno store in dropshipping su Amazon come fonte di reddito alternativa?

Con il dropshipping si possono testare e mettere in vendita molti prodotti senza dover affrontare costi iniziali troppo alti e con un rischio minore rispetto alle altre forme di commercio elettronico. Inoltre, non ci si deve occupare in prima persona delle spedizioni e della logistica, quindi si ha più tempo per dedicarsi alle altre attività. 

L’uso di un software gestionale, come quello fornito da SellRapido, è indispensabile se vuoi far crescere il tuo store Amazon, soprattutto ai fini di ottenimento della Buy Box, che è l’obiettivo finale di tutti coloro che vendono su Amazon. 





Vendita di merce stock su Amazon come fonte di reddito alternativa


La vendita della merce di stock su Amazon, attraverso il servizio pensato da SellRapido, ti permette di generare una fonte di reddito alternativa. 

Si tratta di un investimento nel commercio elettronico, che tramite l’acquisto di stock di merce ad alto potenziale di vendita, farà incrementare i tuoi capitali e il tuo reddito vendendo tramite Amazon FBA, il servizio logistico fornito da Amazon. 

I venditori che scelgono questo servizio spediscono lo stock al centro di distribuzione Amazon. Qui, la merce viene immagazzinata fino all’arrivo degli ordini, che una volta ricevuti saranno imballati e spediti dai dipendenti Amazon.

Sellrapido minimizza i rischi dell’investimento e ti aiuta a evitare gli errori più comuni dei rivenditori online alle prime armi, fornendoti la consulenza di un professionista che non ti lascerà mai da solo e studierà insieme a te il tuo progetto, per renderlo possibile in poco tempo e in base al budget a tua disposizione.

Inoltre, i margini di guadagno migliorano ulteriormente grazie al servizio di Amazon FBA Automation che ti permette di vendere su altri marketplace, continuando a beneficiare della logistica di Amazon.

Tutto ciò è possibile caricando il tuo inventario FBA su altri marketplace, con la funzione automatica di SellRapido che in pochi click ti permette di esportare l’inventario dei tuoi prodotti su diversi canali di vendita (volendo anche un proprio sito ecommerce) 





Perché vendere merce di stock su Amazon come fonte di reddito alternativa? 


Sebbene la vendita di merce di stock comporti maggiori rischi rispetto al dropshipping, tra cui il rischio giacenze e possibilità che la merce rimanga invenduta se non si è esperti, presenta opportunità e margini di guadagno nettamente superiori rispetto ad altri tipi di investimento. 

Per assicurarti di non andare in perdita è fondamentale trovare uno stock che venda ed affidarsi ad un consulente esperto.





Ho configurato il mio store su Amazon, quali sono i passaggi successivi?

Quando sarai diventato operativo su Amazon dovrai pensare a come, e se, far crescere la tua attività. Quello che è nato come un side business potrebbe diventare la tua principale fonte di reddito?  

Il consiglio è quello di essere pronti e avviare una strategia volta alla diversificazione dei canali di vendita per non perdere nessuna opportunità. 

Il software di SellRapido ti consente di diversificare pubblicando gli stessi prodotti che vendi su Amazon, o solo una parte di questi, su altri marketplace e sul tuo sito ecommerce impostando dei margini personalizzati su ogni canale di vendita. Oppure puoi internazionalizzare il tuo business vendendo anche all’estero




Conclusione

Se vuoi avere una fonte di reddito alternativa puoi affidarti a SellRapido per aprire con pochi rischi uno store in dropshipping entrando a far parte del circuito B2Bhub, o investendo nel commercio grazie alla vendita della merce di stock tramite Amazon FBA. 

Qualunque sia la tua decisione SellRapido ti fornisce una consulenza strategica sulle vendite e un software gestionale per ottimizzare il tuo lavoro, svolgendo le operazioni più ripetitive in meno tempo.




Vuoi cominciare a vendere su Amazon in modo efficace?
Siamo a tua disposizione per una consulenza gratuita su come ottimizzare la sincronizzazione del tuo catalogo vendite e come trovare i fornitori più adatti alle tue necessità.

Prenota una consulenza gratuita


Vuoi caricare i tuoi prodotti e gestire subito i tuoi listini in modo semplice Amazon e siti ecommerce?

ATTIVA LA DEMO GRATUITA DI SELLRAPIDO

Potrai iniziare immediatamente a vendere sui marketplace in Italia e all'estero, senza limitazioni nel numero di prodotti o listini gestibili, sincronizzando anche il tuo sito ecommerce. Tutto da una sola interfaccia.



Articoli correlati

  • Richiedi la tua prova gratuita

  • Ricevi una consulenza personalizzata

  • Inizia subito a usare SellRapido