Ecommerce e small business: 7 consigli per aumentare le vendite
Blog SellRapido

Ecommerce e small business: 7 consigli per aumentare le vendite

  • Mondo Ecommerce
  • 22/06/2021
ecommerce per piccole aziende

Molto spesso chi ha un ecommerce è il proprietario di uno small business. I venditori online devono trovare il modo di emergere e differenziarsi dalla concorrenza parleremo di ecommerce e small business e scopriremo alcuni consigli utili per aumentare le vendite. 

Con small business si intende letteralmente una “piccola impresa”. Le imprese in italia possono essere di diverse dimensioni. I criteri per identificare se una società è una microimpresa, una piccola o una media impresa sono il numero di dipendenti e il fatturato o bilancio annuo. 

  • Microimpresa:
    conta meno di 10 dipendenti e un fatturato o bilancio annuo inferiore ai 2 milioni di euro.
  • Piccola impresa:
    conta meno di 50 dipendenti e un fatturato o bilancio annuo inferiore a 10 milioni di euro.




Come aumentare le vendite di uno small business?



1 Ottimizza il tuo sito per gli acquisti online 
Molto spesso i proprietari di ecommerce e small business non prestano attenzione all’usabilità del proprio sito e non fanno dei controlli periodici per ottimizzare le performance.

E’ molto importante che il sito sia veloce, performante e che offra un’ottima esperienza di navigazione su tutti i dispositivi. 

Esistono molte piattaforme che offrono la possibilità di avere il tuo sito ecommerce: ognuna presenta soluzioni, performance  e costi diversi da valutare in base alle esigenze del nostro business. 

Per saperne di più leggi un nostro precedente articolo che mette a confronto 6 diverse piattaforme ecommerce. 




2 Comunica con i social media 
Utilizzare i social media vuol dire soprattutto comunicare con i tuoi clienti. Per i proprietari di ecommerce e small business la comunicazione attraverso i social media serve a instaurare un rapporto con la propria clientela volto alla fidelizzazione 

La cosa più importante è pubblicare sui social con criterio e utilizzare solo quelli più interessanti per il tuo target. Prova a fare delle ricerche e scopri dove passano il tempo (online) i tuoi potenziali clienti.

Non pubblicare solo contenuti promozionali: mostra anche “il dietro le quinte” del tuo lavoro, dai consigli su come utilizzare i tuoi prodotti, fai leva sulle esigenze delle persone per scoprire quali possano essere i loro principali dubbi. 




3 Pubblica articoli sul blog aziendale 
Il blog è uno strumento che può essere sfruttato per operazioni di vendita e comunicazione. Scrivere articoli per il tuo ecommerce ti permetterà di avere sempre a disposizione nuovi contenuti sul tuo sito web aziendale, questo è molto utile anche ai fini dell’ottimizzazione SEO: ciò significa posizionarsi meglio su Google ed aumentare la propria credibilità.

Un blog ecommerce è un ulteriore punto a favore per aumentare il traffico e le vendite.Cerca di offrire contenuti di rilievo e originali ai tuoi lettori: ti consentirà di essere percepito come leader del tuo settore e il tuo ecommerce ne beneficierà di conseguenza. 




4 Offri prodotti personalizzati 
Offrire la possibilità di personalizzare i prodotti del tuo negozio online può essere il punto di forza del tuo ecommerce o small business.

I consumatori cercano l’esclusività e puntano ad acquistare qualcosa di unico per distinguersi dalla massa, quindi, dare loro la possibilità di acquistare beni in base alle proprie preferenze personali ti permette di soddisfare questa esigenza l’esigenza di unicità. 

Le modifiche da compiere richiedono uno scambio ravvicinato con il consumatore, che sentendosi maggiormente coinvolto nel processo di produzione dell'oggetto risulterà nel corso del tempo un cliente fedele. Mantenendo uno stretto contatto con la tua clientela sarai in grado di cogliere i gusti e le preferenze, i trend del momento e  realizzare una strategia vincente.




5 Offri la spedizione gratuita
I clienti non percepiscono più la spedizione gratuita non è più vista come un vantaggio ma come un requisito obbligatorio per i propri acquisti online. Per questo motivo, anche se hai un ecommerce o small business, è importante essere strategici su come decidere di offrire la spedizione gratuita.

Puoi impostare il totale dell’ordine che il cliente deve raggiungere per ottenere la spedizione gratuita: ad esempio "Spedizione gratuita per ordini superiori a 50 euro”. Oppure puoi offrire la spedizione gratuita su ogni acquisto e aumentare i prezzi dei prodotti per includere i costi di spedizione. 

In alternativa, puoi offrire la spedizione gratuita come promozione a tempo limitato o come ricompensa quando i clienti si iscrivono alla tua newsletter o si uniscono al tuo programma fedeltà.




6 Ottieni recensioni positive
Prima di effettuare un acquisto la maggior parte degli utenti va in cerca di recensioni per avere un’idea sull’affidabilità dell’ecommerce e sulla qualità degli articoli. In particolare, i feedback positivi generano un senso fiducia negli utenti indecisi. 

Una buona pratica è quella di richiedere ai tuoi clienti un feedback: spiega in modo educato che condividere una recensione positiva sulla propria esperienza di acquisto sul ecommerce ti permette di migliorare nel tuo lavoro e offrire un  servizio migliore. Ovviamente questa è anche la giusta occasione per risolvere eventuali disguidi. 




7 Ottimizza il tuo lavoro con strumenti adeguati
 
Uno small business può comunque incrementare il proprio fatturato con vendite online grazie agli strumenti adeguati per gestire le operazioni di pre e post vendita. 

Se vendi sul tuo sito ecommerce un consiglio è quello di diversificare le vendite e pubblicare il tuo catalogo su altri marketplace. Utilizza, quindi, un tool di ecommerce automation  per la pubblicazione dei tuoi listini sui marketplace ed il controllo sui margini di guadagno. 

SellRapido Manager ti fornisce il tool di ecommerce automation più integrato sul mercato per differenziare le vendite su tutti i marketplace italiani ed internazionali. 

Quali sono, in breve, i vantaggi di SellRapido Manager?

  • Vendi facilmente il tuo catalogo su Amazon, eBay e oltre 20 marketplace. 
  • Tieni sincronizzati le quantità in tempo reale su ogni canale 
  • Automazione delle operazioni utili al raggiungimento della BuyBox, come ad esempio la gestione del miglior prezzo di Amazon
  • Se non sai cosa vendere, fornitura di cataloghi dropshipping per oltre 500mila prodotti divisi in 4 macrocategorie, provenienti da fornitori verificati
  • Realizzazione del tuo sito ecommerce con la piattaforma proprietaria SellRapido Ecommerce, completamente ottimizzata per le vendite online


Scegliendo SellRapido per il tuo ecommerce o small business ottieni anche una consulenza strategica sulle vendite e un team tecnico-commerciale pronto a seguirti in caso di ogni difficoltà.




Vuoi realizzare il tuo sito SellRapido Ecommerce?


CHIEDI INFORMAZIONI

Potrai vendere meglio, grazie ad un sito ottimizzato per il dropshipping, sincronizzando i tuoi cataloghi sui marketplace in Italia e all'estero, senza limitazioni nel numero di prodotti o listini gestibili. Non hai prodotti? SellRapido può garantirti fornitori certificati per migliaia di prodotti di marca.



Articoli correlati