Aumentare le vendite attivando un sito e-commerce : 5 motivi per farlo nel 2020
Blog SellRapido

Aumentare le vendite attivando un sito e-commerce : 5 motivi per farlo nel 2020

  • Mondo Ecommerce
  • 18/03/2020

Oggi si tende a pensare che la pubblicazione di un proprio sito ecommerce sia un peso economico e tecnico, piuttosto che un’opportunità. Esiste una tendenza diffusa a pensare che oggi si possa guadagnare vendendo unicamente tramite Amazon. 

Niente di più sbagliato!

La diversificazione dei canali di vendita è il passo fondamentale per sviluppare davvero il tuo fatturato di venditore online, sfruttando la possibilità di vendere lo stesso prodotto su più canali a prezzi differenti, quindi con margini di guadagno ottimizzati su ciascun canale. Creare il tuo sito e-commerce, inoltre, ti permette di sviluppare e lanciare il tuo marchio e, quindi, la tua  identità nei confronti dei tua clienti, aumentando nel tempo la “fidelizzazione”.

Nel canale YouTube di SellRapido trovi un video dedicato all’importanza della diversificazione nelle vendite online, ti invitiamo a vederlo per approfondire l’argomento, e ad  iscriverti al canale per non perder le guide gratuite pubblicate periodicamente dal team di SellRapido.

Vediamo, quindi, perchè per un venditore online è importante avere un proprio sito ecommerce.



1 Dare forza al proprio brand aziendale e fidelizzare i clienti

Purtroppo è molto radicata la convinzione che nelle vendite online si possa guadagnare unicamente tramite Amazon. Questo è semplicemente sbagliato: diversificare i canali di vendita è un passo fondamentale per sviluppare il tuo fatturato ed ottimizzare i margini, ma soprattutto devi considerare che vendere tramite un tuo e-commerce è l'unico modo che hai per fare crescere il tuo Brand. 

Ormai fare la differenza come venditore Amazon è sempre più difficile,  proprio per questo è il momento di investire per comunicare al pubblico il tuo marchio tramite  il tuo e-commerce. Questo è l’inizio della brand strategy, cioè quell’insieme di attività e strumenti che ti sganceranno da un semplice nome legato a prodotti generici presenti sui marketplace e  permetteranno di farti identificare dal pubblico come un canale di vendita con caratteristiche proprie (qualità, velocità, serietà, etc) presso cui l’esperienza d’acquisto è garantita. In poche parole, potrai fidelizzare i tuoi clienti.

Quando vendi i tuoi prodotti su un marketplace, questi vengono elencati in modo generico. Dai limiti di caratteri o limiti di conteggio parole all'utilizzo del logo, non c'è spazio per la personalizzazione o il branding. E’ il marchio del marketplace ad essere protagonista, non il tuo. Ciò rende quasi impossibile creare consapevolezza e riconoscimento del tuo marchio.

Il più delle volte, i visitatori ed i clienti pensano che il tuo prodotto appartenga al marketplace senza rendersi conto che esisti. In altre parole, coloro che acquistano il tuo prodotto ricorderanno il marketplace, non il tuo brand.


Il tuo obiettivo dovrebbe essere che i consumatori associno il tuo prodotto al tuo marchio, e che pensino al tuo marchio quando pensano a quella categoria di merce. Quando gestisci il tuo sito e-commerce, riesci a mantenere il pieno controllo, e le possibilità di personalizzazione sono infinite.

Puoi inoltre rafforzare il tuo marchio durante l'esperienza di unboxing e utilizzare scatole personalizzate per lasciare un'impressione duratura ai tuoi clienti. Ma, soprattutto, se tu che ottieni il credito per aver fornito un ottimo prodotto, e non il marketplace!



2 Costruire un elenco di e-mail dei clienti e creare acquisti ricorrenti

Uno degli aspetti più importanti di avere il tuo sito ecommerce è che puoi commercializzare direttamente ai visitatori e ai tuoi clienti diretti. A differenza dei marketplace, vendere direttamente ai consumatori sul tuo sito significa poter raccogliere le loro informazioni (contatti, preferenze, etc). Quando disponi degli indirizzi e-mail dei tuoi clienti, puoi inviare (con il loro permesso)  promozioni, offrire sconti ed annunciare nuovi prodotti.

Ottenere acquirenti abituali è molto più difficile su un marketplace, perché non hai accesso diretto ai tuoi clienti. Ciò offre meno opportunità per fornire loro un buon servizio e promuovere altri prodotti (se non spendendo per le pubblicità a pagamento sugli stessi market). Dal momento che è più facile ed economico trattenere un cliente piuttosto che ottenerne uno nuovo, comunicare con i clienti esistenti è uno dei modi più efficaci  per aumentare le le vendite della tua azienda.

Non solo sai chi ha acquistato da te in passato, ma sai anche cosa hanno acquistato, quanto hanno speso e a cosa sono interessati. Puoi utilizzare queste informazioni per influenzare e suggerire acquisti futuri.



3 Incassare in modo diretto i ricavi delle vendite.

Questo punto è tanto importante quanto sottovalutato. Vendere tramite un proprio sito ecommerce significa incassare subito i ricavi delle vendite.

Vendendo sui marketplace il pagamento non è contestuale alla vendita: con Amazon, ad esempio, riceverai un bonifico cumulativo ogni 15 giorni.

Inoltre devi aggiungere i costi relativi alle commissioni sulle vendite, differenti in base alla categoria merceologica, ed il costo mensile per gli account da venditore professionista.


Acquistando tramite il tuo sito ecommerce i clienti pagano direttamente te, i soldi sono immediatamente disponibili per pagare i tuoi fornitori e per procedere negli investimenti utili a far crescere la tua azienda. 



4 Ulteriori informazioni sul tuo pubblico di acquirenti

Avere il tuo sito web di e-commerce ti aiuta a capire meglio i tuoi clienti. Ciò include dati demografici come la loro posizione, nonché il modo in cui hanno trovato il tuo sito e sentito parlare di te. Puoi analizzare il loro comportamento sul tuo sito, come quello che hanno guardato e il percorso che hanno intrapreso per acquistare da te.

Se ci sono alcune fonti di traffico che stanno attirando grandi clienti per la tua attività, puoi scegliere di concentrare gli sforzi lì e mettere più soldi in quei canali poiché sai che sono redditizi.

Non solo ottieni informazioni sui tuoi clienti esistenti, ma puoi anche imparare informazioni su dove si sono fermati coloro che non hanno finito per effettuare un acquisto. Forse è una pagina del prodotto impostata male o con foto non ottimali, o forse le persone stanno abbandonando il carrello a causa delle elevate spese di spedizione.

Altrettanto criticamente, è necessario utilizzare queste informazioni per apportare miglioramenti e ottimizzare il tuo sito per aumentare le conversioni e aiutarti a vendere di più.




5 Eseguire campagne di marketing creativo

Naturalmente avere un proprio sito e-commerce significa anche dover prevedere degli investimenti pubblicitari per veicolare il traffico, quindi spendere per pubblicità sui social network (Facebook, Instagram) e su Google ADS. Solo perché hai il tuo sito web non significa che i clienti arriveranno automaticamente a te. Una volta che hai un negozio, dovrai lavorare per ottenere clienti.

Il primo passo per acquisire clienti è indirizzare il traffico verso il tuo sito. Non è sempre facile impostare le campagne giuste; tuttavia, hai molta più flessibilità con i modi in cui puoi convincere le persone a trovare e acquistare da te.

Alcune tattiche comuni includono l'uso di annunci Facebook e Google per raggiungere il tuo pubblico. Puoi anche creare contenuti per il tuo sito Web ricercando e incorporando le parole chiave utilizzate dagli utenti per cercare una soluzione come la tua. Hai la possibilità di eseguire promozioni per generare interesse e retarget sugli acquirenti precedenti.

Sconti o coupon possono attirarli nuovamente sui siti Web dei rivenditori. Nel complesso, ci sono innumerevoli modi per attirare le persone verso il tuo marchio - dalla creazione di video alla realizzazione di un concorso - che possono portare a una vendita. Approfondiremo questo argomento del digital marketing per gli e-commerce sul nostro canale YouTube  e sul nostro blog.



Quale piattaforma scegliere per il proprio sito ecommerce?

Collegandoci all’introduzione di questo articolo, un punto cruciale che porta gli imprenditori a rinunciare allo sviluppo di un proprio sito ecommerce è strettamente tecnico: molte delle più conosciute piattaforme online presentano blocchi o rallentamenti quando si arriva a gestire più listini o elevati numeri di prodotti. 3 secondi di attesa in più sul tuo sito e-commerce possono costare oltre il 20% delle vendite!  Questo scoraggia molti venditori, portandoli ad abbandonare il progetto di un proprio sito esattamente nel momento in cui desiderano crescere.

Basandosi sull’esperienza maturata nel campo, SellRapido ha sviluppato ShopRapido, una piattaforma ecommerce che risponde esattamente ai problemi concreti dei venditori professionisti. La piattaforma di e-commerce automation di SellRapido unita al sito web da noi fornito è la soluzione più performante sul mercato, permettendo di gestire oltre 200.000 prodotti su più listini contemporanei senza rallentamenti. La struttura di navigazione ottimizzata ed il layout responsive abilitano una perfetta esperienza d'acquisto, sia da smartphone che da desktop, rispondendo alle attuali esigenze di vendita anche da mobile.

Con la piattaforma e-commerce di SellRapido:

1 Sei subito online: setup in meno di 7 giorni con template personalizzabile.

2 Non hai limiti nel numero di prodotti gestibili.

3 Non sai cosa vendere? Te lo forniamo noi: scegli tra 500.000 prodotti, selezionati tra i migliori grossisti con prodotti di qualità e spedizioni veloci.

4 Aumenti il tasso di conversione, grazie alla live chat ed integrazione di tutti i principali sistemi di pagamento.

5 Promuovi le vendite e fidelizza i clienti, grazie al blog ed integrazioni social.

6 Non sei mai solo: ti assistiamo passo passo dal setup alle strategie di vendita.


Conclusione

Pubblicare il tuo sito web è un passo importante per la tua strategia di crescita nel mondo dell’e-commerce. È un ottimo modo per far crescere il tuo marchio, acquisire clienti fedeli, acquisire nuove conoscenze e diventare creativo con il tuo marketing. Diversificare i canali tramite cui vendi online può aiutarti a raggiungere nuovi clienti ed ottimizzare i margini di guadagno.

Se hai bisogno di un partner per aiutarti ad impostare una strategia di crescita per il tuo business, SellRapido è al tuo fianco con un team di esperti sempre disponibili. Prenota oggi una consulenza gratuita!


Vuoi attivare un sito e-commerce realmente perfomante?
Richiedi una consulenza gratuita e scopri come massimizzare i profitti delle tue vendite online. Siamo a tua disposizione per trovare la migliore strategie adatta a far crescere il tuo business!

Prenota una consulenza gratuita



Articoli correlati

  • Richiedi la tua prova gratuita

  • Ricevi una consulenza personalizzata

  • Inizia subito a usare SellRapido