Vendere su eBay nel 2021: come guadagnare con il marketplace
Blog SellRapido

Vendere su eBay nel 2021: come guadagnare con il marketplace

  • Marketplaces
  • 05/05/2021
vendere su ebay e guadagnare con il marketplace

Il marketplace di eBay nasce nel 1995 negli USA come piattaforma per le aste online. Approdato in Italia nel 2001, oggi eBay è uno dei 25 più visitati al mondo. Nel 2021 gli acquirenti sono diventati più esperti e cauti, sanno effettuare ricerche avanzate e conoscono i parametri per determinare l'affidabilità di un venditore. Chi vuole vendere su eBay deve tenere conto di molti fattori. 

Lo scopo di questa guida è spiegare in modo pratico come iniziare a vendere su eBay e come impostare una strategia di vendita basata sull’affidabilità del tuo negozio. 

Nella prima parte della guida ci soffermeremo sugli aspetti generali, ovvero i vantaggi di vendere su eBay, le tariffe e la procedura di iscrizione. Nella seconda parte scopriremo alcune strategie per aumentare la visibilità, e di conseguenza le vendite, sul marketplace di eBay. 


Perché iniziare a vendere su eBay: i vantaggi


Grazie ad eBay i rivenditori possono raggiungere oltre 72 milioni di potenziali clienti, dislocati in 26 paesi diversi. Infatti, questo canale di vendita è molto utilizzato da PMI italiane che vogliono interfacciarsi a nuovi mercati di riferimento come soluzione per diversificare le entrate. 

L’utilizzo della piattaforma e l’ottimizzazione delle schede prodotto risultano semplificate rispetto ad altri marketplace, in quanto eBay è uno strumento molto utilizzato anche da chi non è un venditore professionista. 

Con eBay i venditori dispongono di massima flessibilità e possono impostare la propria policy in merito a spedizioni e resi, nonché caricare foto e descrizioni personali. 

Anche con un volume inferiore, vendere su eBay risulta vantaggioso perché il marketplace riscuote commissioni più basse rispetto ad altre piattaforme: questo significa ricavare un profitto maggiore per ogni transazione andata a buon fine. 




Tariffe per venditori professionali

In questa guida non parleremo della vendita da privati che eBay mette a disposizione, in quanto il modo per garantirsi un’entrata stabile è necessario utilizzare un piano professionale. In particolare, eBay riconosce ai venditori delle condizioni vantaggiose per l’iscrizione ad un Negozio. 

Aprire un proprio Negozio eBay non è obbligatorio per iscriversi come un venditore professionale, però è un ottimo modo per ottimizzare la gestione della propria attività, ottenendo un pacchetto di inserzioni gratuite al mese.


Aprire un account come venditore professionale su eBay comporta il saldo di due tipi di tariffe:

  • La tariffa d’inserzione per ogni inserzione creata, non rimborsabile anche se l’articolo resta invenduto. Come accennato poco fa, chi sceglie di aprire un Negozio ha a disposizione un pacchetto di inserzioni gratuite. 
  • La commissione sul valore finale quando l’oggetto viene venduto: la percentuale di tale commissione varia a seconda della categoria merceologica e viene calcolata sul costo della transazione finale, incluse le spese di spedizione. 

Per ulteriori informazioni sulle commissioni e i piani Negozio eBay puoi consultare le  pagine ufficiali dal sito del marketplace Commissioni per venditori professionaliopzioni e vantaggi di un'iscrizione a un Negozio eBay.




Iscriversi ad eBay come venditore professionale


Come per l’iscrizione al piano di vendita PRO Amazon, prima di iniziare a vendere su eBay è necessario registrarsi sulla piattaforma e creare il proprio account venditore. Come per il marketplace di Amazon, anche su eBay è necessario indicare il tipo di piano che si intende sottoscrivere e possedere una partita IVA per essere in regola con le normative fiscali.

Per creare un account business su eBay:

  1. Registrarsi sulla pagina dedicata inserendo i dati richiesti e fare clic su Iscriviti
  2. Scegliere il metodo di pagamento per le tariffe eBay sulle inserzioni e le commissioni sul valore finale, ma anche per l’eventuale iscrizioni al Negozio.
  3. Impostate le vostre regole di vendita, definendo i termini di pagamenti, di restituzione e spedizione.


Strategia per vendere su eBay nel 2021 

Che tu sia un venditore online già esperto o ancora agli inizi, il tuo business beneficerà sicuramente degli spunti riportati in questa guida e negli altri articoli del blog che puoi trovare in questa pagina

I consigli di SellRapido non si limitano solo a degli articoli sul blog: se scegli SellRapido come soluzione per il tuo business online ricevi una consulenza gratuita e supporto costante dai nostri esperti di vendite online.

Nel corso del 2021 eBay ha deciso di effettuare dei cambiamenti per i rivenditori, puoi trovare un riepilogo sempre aggiornato in questa pagina.




Migliora le tue inserzioni eBay

Delle inserzioni ben costruite sono la base per vendere e guadagnare stabilmente grazie ad eBay. E’ necessario che le tue inserzioni siano ottimizzate per gli utenti, il marketplace e i motori di ricerca. Di seguito alcuni consigli per migliorare le tue inserzioni. 
  • Individuare le parole chiave più usate: stila una lista di parole chiave abbinate ai tuoi prodotti e annota tutte quelle che ti vengono in mente. Studia le inserzioni dei tuoi competitor e utilizza la funzione ricerca di eBay per ampliare la lista. Individua le parole usate più frequentemente, sono quelle più importanti. 
  • Scrivi un titolo completo e ottimizzato tenendo conto delle esigenze dei tuoi potenziali clienti e dell’algoritmo di eBay. A tale scopo è bene riportare le parole chiave più importanti, la marca dell’articolo e le caratteristiche principali del prodotto. Hai a disposizione 80 caratteri. 
  • Carica immagini e scrivi descrizioni complete. Una descrizione completa, corredata di parole chiave, invoglia l’utente all’acquisto.  Specifica anche i limiti del tuo prodotto per diminuire i feedback negativi dovuti alle caratteristiche dell’articolo venduto. 
  • Imposta prezzi competitivi, meglio se comprensivi di spedizione gratis.





Diventa un venditore affidabile su eBay

Come in tutti i marketplace per vendere su eBay con successo e guadagnare di più, è necessario che il tuo negozio ispiri fiducia.  

Diventando un venditore Affidabilità Top riceverai un badge nella pagina negozio e sarai premiato con una visibilità delle inserzioni più alta. 

Per migliorare ulteriormente i servizi offerti ai venditori e competere con altri marketplace, eBay ha creato il “servizio eBay Premium

Chi accede a questo programma viene ricompensato con:
  • Uno sconto del 10% sulle commissioni
  • Una migliore visibilità delle inserzioni 
  • Maggiore affidabilità grazie al logo “Servizio ebay Premium”

Per accedere al servizio eBay Premium devi essere un venditore Affidabilità Top e rispettare standard di qualità, quali la spedizione nazionale gratis entro un giorno lavorativo, il tracciamento dei pacchi per importi superiori ai 25 euro e reso entro 30 giorni. 

Fai anche in modo di ricevere recensioni positive: negli acquisti online le recensioni influenzano sia in positivo che in negativo le scelte di altri potenziali clienti. Inoltre un punteggio di feedback elevato contribuisce a migliorare il posizionamento delle tue inserzioni.

Ebay prende in considerazione diversi aspetti nella compilazione di ogni recensione, cerca di ottenere il massimo (5 stelle) per ogni punto curando l’esperienza di acquisto, la comunicazione e il servizio clienti. 




Aumentare la visibilità dei tuoi annunci eBay 


Oltre ai consigli visti fino ad adesso ci sono ulteriori strategie per renderti più visibile, aumentando la portata di traffico verso i tuoi prodotti e vendendo di più. Di solito si fa riferimento alla possibilità di creare inserzioni sponsorizzate, ma ci sono anche altri modi per aumentare la visibilità senza spendere molto in advertising. 

Le sponsorizzate su eBay prevedono il pagamento di una commissione solamente a vendita conclusa. Scegli dalla console venditore quali sono le inserzioni che vuoi sponsorizzare e indica la percentuale che vuoi cedere al marketplace, più la percentuale sarà alta maggiori saranno le probabilità che i tuoi prodotti vengano scelti per esserti sponsorizzati.

Metti in mostra e aumenta il traffico verso i tuoi prodotti con i comparatori di prezzo, dei motori di ricerca specializzati che a fronte di una piccola commissione indirizzano potenziali clienti verso i tuoi prodotti. SellRapido Manager permette la totale integrazione con i più famosi comparatori di prezzo in pochi click. 

Molti utenti eBay utilizzano la piattaforma con lo scopo di acquistare a prezzi vantaggiosi. Per cogliere l’attenzione di questa audience usa il gestore delle promozioni eBay, che permette di creare promozioni ad hoc, come attivazione di sconti attraverso coupon. 

Inoltre, i migliori venditori di eBay hanno la possibilità di comparire nella vetrina di eBay deals, dove vengono messi in risalto le offerte più vantaggiose. Si può comparire in questa vetrina solo su invito da parte di eBay.




Vendere su eBay all’estero 

Come detto nell'introduzione di questa guida molte PMI utilizzano eBay per immettersi in nuovi mercati di riferimento. 

Una delle strategie più competitive per  aumentare il volume di  vendite eBay nel 2021 è allargare il proprio bacino di potenziali clienti vendendo anche all’estero, infatti eBay ti offre la possibilità di metterti in contatto con i suoi 183 milioni di acquirenti in tutto il mondo attraverso due modelli di vendita internazionale.

  • Vendita internazionale base: la modalità più semplice per vendere all’estero tramite di eBay. Puoi utilizzare questa modalità attivando la spedizione internazionale per l’inserzione già esistente nel marketplace italiano eBay.it. In questo modo l'inserzione comparirà negli altri marketplace pur restando uguale a quella di eBay.it, stesso prezzo e in italiano. Si consiglia questa modalità ai venditori desiderosi di testare il mercato estero e l’organizzazione logistica necessaria per vendere all’estero.

  • Vendita internazionale avanzata: dedicata ai negozi strutturati con serie intenzioni di stabilirsi in un nuovo mercato estero. Con questa modalità si possono creare inserzioni a parte per ogni marketplace di eBay, personalizzando i prezzi in base al paese. 


Vendi su eBay con SellRapido

L’ultima sezione di questa guida serve a venire in contro alle esigenze dei venditori professionisti che vogliono vendere su eBay o altri marketplace. 

L’impegno che comporta un business online non è scontato in termini di tempo, specialmente se al contempo si gestisce un negozio fisico o si svolge un’altra attività. Per questo bisogna utilizzare strumenti per semplificare il lavoro, come SellRapido Manager che permette l'automazione dei processi ripetitivi.

Con SellRapido Manager si possono caricare e gestire in modo semplice milioni di inserzioni su diversi marketplace importando il proprio catalogo in pochi click. 

Chi sceglie di utilizzare il nostro software per vendere su eBay può trarre vantaggio dal calcolo automatico e dettagliato delle commissioni di vendita e impostare i prezzi per definire una strategia di vendita precisa, volta all’aumento del fatturato. 

E’ possibile, inoltre, vendere sui diversi marketplace di eBay: Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, USA, Canada, Austria, Paesi bassi, Svizzera, Hong Kong, Singapore, India, Irlanda, Malesia, Filippine, Polonia, Taiwan, Cina, Svezia, Portogallo, Australia. 

Se utilizzi già SellRapido puoi seguire questa guida per aggiungere il marketplace eBay. Il team di esperti di SellRapido è sempre disponibile per consulenze strategiche o per risolvere eventuali esigenze tecniche.




Vuoi vendere su eBay in modo efficace?
Siamo a tua disposizione per una consulenza gratuita su come ottimizzare la sincronizzazione del tuo catalogo vendite e come trovare i fornitori più adatti alle tue necessità.

Prenota una consulenza gratuita


Vuoi caricare i tuoi prodotti e gestire subito i tuoi listini in modo semplice su eBay, Amazon e siti ecommerce?

ATTIVA LA DEMO GRATUITA DI SELLRAPIDO

Potrai iniziare immediatamente a vendere sui marketplace in Italia e all'estero, senza limitazioni nel numero di prodotti o listini gestibili, sincronizzando anche il tuo sito ecommerce. Tutto da una sola interfaccia.



Articoli correlati