Ecommerce: in quanto tempo si inizia a guadagnare?
Blog SellRapido

Ecommerce: in quanto tempo si inizia a guadagnare?

  • Mondo Ecommerce
  • 11/06/2021
guadagnare con l'ecommerce

In quanto tempo si può guadagnare con un ecommerce? Molte persone si chiedono se vendere online sia remunerativo: pensare che una volta aperto un ecommerce sia possibile iniziare a guadagnare dal giorno successivo è una convinzione sbagliata. 

La possibilità di guadagnare vendendo online esiste, ma bisogna lavorare sodo e impostare un piano strategico che consenta la crescita del sito ecommerce in maniera costante. 



Quali elementi determinano la crescita di un ecommerce? 


Alcuni ecommerce sono stati in grado di generare profitti in modo rapido perché hanno pianificato un piano di crescita in modo dettagliato. Al contrario, ci sono negozi online che dopo anni di attività, e molte risorse investite, non hanno raggiunto i margini di guadagno desiderati all’inizio. 

L’elemento determinante per la crescita di un ecommerce è la strategia, che deve essere pensata sul medio e lungo termine. E’ importante considerare anche il budget e le risorse a disposizione ed aver definito chiari obiettivi di business.

Bisogna pensare al budget non solo durante la fase di lancio, ma anche per sostenersi successivamente. Se non disponi di molte risorse per avviare il tuo ecommerce, puoi lavorare per creare una community interessata a un argomento specifico in modo tale da avere una base minima su cui costruire il tuo guadagno.




Come si imposta una strategia per iniziare? 


Definire nella fase iniziale i giusti kpi e scegliere su quali canali marketing investire è fondamentale perché influirà in modo diretto sui tempi di crescita dell’ecommerce.

Prima di iniziare a vendere devi capire come:
  1. Generare visite sul tuo sito ecommerce
  2. Raccogliere dati di clienti e potenziali clienti

Grazie alle prime visite sul sito ecommerce puoi generare delle vendite. Per questo è importante sin dall’inizio portarne più possibile “in target”, interessati cioè al tuo tipo di ecommerce. 

Alcune operazioni di marketing permettono di ottenere risultati più immediati,  come Google e Facebook Ads, nonché la pubblicità quasi gratuita dei comparatori di prezzo

Anche le operazioni di mail marketing sono fondamentali per chi ha un ecommerce. Ad esempio, attraverso una pianificazione di una sequenza carrello abbandonato puoi intercettare chi ha lasciato il carrello in sospeso e spingerlo a completare l’acquisto. Oltre a questo, avere una lista nutrita di contatti iscritti alla tua newsletter ti permette di informare i tuoi clienti, promuovere i tuoi prodotti e generare ulteriore traffico. 

Una volta definiti i tuoi canali principali devi imparare a gestire il traffico generato con un approccio data driven. Uno degli innumerevoli vantaggi dell'ecommerce è quello di poter monitorare i dati sull’esperienza di acquisto e di navigazione degli utenti. Profilare i visitatori del tuo sito ti aiuterà a raggiungere prima gli obiettivi di lungo termine che riguardano l’aumento del fatturato, perché ti consentono di intercettare e correggere eventuali errori.




Pianifica i passi successivi


Per evitare di vanificare lo sforzo iniziale bisogna pianificare gli obiettivi di business in linea con le tue possibilità di crescita.

Molto probabilmente, all’inizio non avrai un grande numero di clienti e il tuo ecommerce non avrà molto seguito. Se non sei molto conosciuto, ogni nuova vendita può richiedere molto tempo. Di fatto devi lavorare per guadagnarti la fiducia di un ogni nuovo cliente. Per questo è necessario migliorare la reputazione del tuo sito ecommerce e lavorare sulla social proof, ottenendo recensioni e feedback positivi. 

Per ottenere questi risultati non basta investire più budget, servono anche le competenze per gestire i canali operativi che portano al consolidamento degli obiettivi iniziali. 

Molte persone interessate ad aprire un negozio online si affidano a un consulente in grado di individuare soluzioni più vantaggiose e remunerative.




L’importanza di un consulente ecommerce


Il tempo utile necessario per guadagnare grazie a un ecommerce cambia a seconda del caso specifico. i guadagni crescono più in fretta con un piano strategico-operativo strutturato in un’ottica di perseguimento degli obiettivi.

Al contrario, iniziare a vendere online senza le giuste competenze può significare un guadagno lento o, nel peggiore dei casi, nullo.

Quali sono i rischi nell’affrontare da solo un'attività del genere?

  • Acquisto di prodotti sbagliati che non catturano l’interesse del target
  • Vendere senza una strategia e non avere idea del guadagno perso
  • Rischio di ritrovarsi con merce invenduta
  • Nessun aiuto in caso di difficoltà


Gli esperti di SellRapido sono disponibili a fornire una consulenza per permetterti di vendere online senza rischi. Sellrapido ti permette di evitare gli errori più comuni, oltre che risolvere per te eventuali problemi. 

I nostri consulenti possono orientarti verso una strategia che ti permetta di ridurre i tempi necessari per iniziare a guadagnare con le vendite online. Forniamo un servizio di consulenza basato su uno studio dei margini di guadagno migliori che puoi ottenere vendendo online, tramite Amazon FBA, uno stock di merce ad alto potenziale di vendita in un periodo di tempo stabilito.

Vuoi saperne di più? Scopri SellRapido Stock






Vuoi massimizzare i margini di
guadagno nell'ecommerce?


CHIEDI INFORMAZIONI

SellRapido Stock permette di ottimizzare i tuoi investimenti con le vendite online tramite Amazon FBA, gestendo per te le risorse investite, allo scopo di ottenere la maggiore quantità di vendite settimanali col margine più vantaggioso.



Articoli correlati