Vendere sui marketplace in dropshipping: 10 passaggi chiave
Blog SellRapido

Vendere sui marketplace in dropshipping: 10 passaggi chiave

  • Mondo Ecommerce
  • 16/11/2020
vendere sui marketplace con il dropshipping

L’accelerazione delle vendite via web di questo ultimo anno fa si che questo sia il momento ideale per sviluppare un business di vendita online. Non bisogna però improvvisare, ma seguire una serie di passaggi fondamentali che ti permettano di studiare una strategia adeguata e dotarti degli strumenti giusti per vendere. Altrimenti il tuo “business” potrebbe crollare in fretta, facendoti solo perdere denaro 

In questo articolo parliamo nello specifico dei passaggi chiave per sviluppare un business di vendita di prodotti in dropshipping, cioè senza un proprio magazzino e sfruttando la logistica del fornitore per effettuare le spedizioni.

Prima di cominciare vogliamo, però, fissare un punto fondamentale: non iniziare a vendere online a caso, ma fissa degli obiettivi. Gli obiettivi sono essenziali per fare le giuste scelte di mercato e assortimento di prodotti, per valutare gli strumenti che utilizzerai e la conseguente organizzazione del tuo lavoro. Impostare degli obiettivi ti permetterà anche di misurare il tuo successo.



I 10 passaggi chiave per vendere sui marketplace in dropshipping


1  Seleziona i prodotti che vuoi vendere

L’approccio comune è quello di volersi buttare sul mercato con una quantità di prodotti enorme e non definita. E’ una scelta sbagliata, perchè all’inizio della tua attività hai bisogno di due cose:

Sperimentare le tue capacità di vendita usando una categoria di prodotti limitata
Agire sul budget mensile che inizialmente hai a disposizione.

Il dropshipping, infatti, necessità della tua possibilità di anticipare al fornitore il costo dei prodotti che vendi, in quanto i marketplace ti riconoscono le cifre del venduto con intervalli di tempo differenti (Amazon, ad esempio, circa due settimane).

Fai un’analisi di mercato, verifica i prodotti che vendono maggiormente in un certo periodo e seleziona la categoria a te più consona. Idealmente questi primi prodotti dovrebbero avere un buon margine di guadagno. Ti consigliamo di consultare l’elenco dei fornitori dropshipping da noi consigliati, con cataloghi ottimizzati e facilmente gestibili. Troverai le categorie merceologiche più vendibili ed i contatti diretti per contattare il fornitore e stabilire l’accordo commerciale.



2  Hai la partita iva per vendere online?
Non puoi fare ecommerce se non hai la partita iva adeguata. Iniziare a vendere in dropshipping non equivale a provare a vendere dei prodotti usati online, sperimentando. Qui trovi la nostra guida relativa all’apertura di partita iva per fare ecommerce.



3  Scegli il tuo marketplace

Inutile negarlo: Amazon è oggi il leader delle vendite online in molte nazioni, poichè è il primo approdo di quasi la totalità dei consumatori interessati a comprare qualcosa online. Ma attenzione, perchè non è l’unico ed il pubblico è sempre più portato alla verifica di alternative su cui trovare prezzi differenti o un rapporto più personalizzato sulla categoria di prodotto cercato.  Ci sono numerosi marketplace generalisti: eBay, Aliexpress, Cdiscount, Rakuten, OnBuy, Real.de. Altri invece sono più specializzati, come ManoMano, concentrato sul giardinaggio, faI-da-te e simili.  In base alle categorie in cui sono specializzate queste piattaforme , seleziona i prodotti più rilevanti dal tuo catalogo. 

Il consiglio è di cominciare da Amazon, tenendo presente che il segreto della crescita del tuo business è la diversificazione, cioè la vendita di una selezione di prodotti su più marketplace in modo da sfruttare i margini di ricarico diversi che è possibile applicare sui differenti canali e in differenti nazioni.

Presta molta attenzione alle condizioni di accesso, alle percentuali sulle vendite e alle regole per restare alto nelle classifiche di ciascun marketplace, poiché dovrai essere in grado di soddisfare queste aspettative per evitare che il tuo account venga sospeso.



4  Stabilisci il tuo budget mensile sostenibile

Se vuoi iniziare a vendere online su uno o più marketplace in dropshipping, devi avere ben chiaro il budget mensile che hai a disposizione nei mesi iniziali. Oltre i costi vivi del marketplace, i tuoi calcoli devono avere ben chiara la cifra che puoi anticipare per l’acquisto delle merci dai fornitori. Nel dropshipping non parliamo di anticipo su uno stock di merce che poi potrebbe restare invenduta, ma del pagamento al fornitore della merce che hai già venduto a un cliente e che deve essere spedita.

Tramite una piattaforma di ecommerce automation come SellRapido puoi impostare una serie di parametri che ti porteranno a realizzare vendite sui marketplace selezionati, sarà quindi importante basare questi parametri sulle cifre che potrai realmente coprire per gli acquisti ai fornitori. Ricorda che il fornitore non spedisce la merce se non paghi al momento, quindi tu non solo perdi il cliente, ma rischi di perdere anche l'account del marketplace!

Niente paura: gli esperti di SellRapido sono a tua disposizione per una consulenza iniziale gratuita, utile a spiegarti tutti gli aspetti della vendita in dropshipping e le strategie migliori adottabili in base al budget che hai a disposizione per iniziare.




5  Crea il tuo account marketplace e inseriscilo in SellRapido

Crea un account sul marketplace scelto, seguendo passo passo gli step necessari, controlla le impostazioni o le dashboard a tua disposizione. Successivamente dovrai inserire le credenziali di accesso nel tuo tool di ecommerce automation.

Di cosa si tratta? Per vendere online sui marketplace un numero elevato di prodotti è fortemente consigliato l’uso di una piattaforma che ti permetta di automatizzare il caricamento su più canali di vendita, impostare le regole di prezzo per intere categorie o singoli prodotti, adeguare addirittura i tuoi prezzi in base alle oscillazioni di mercato e, ad esempio, conquistare più facilmente la BuyBox di Amazon.



6  Pubblica i tuoi prodotti

Carica il listino (o listini) da te scelti e assicurati che sia nella categoria giusta. La categoria è essenziale in quanto consentirà ai consumatori di trovare i tuoi prodotti in modo adeguato e al marketplace di indicizzarti correttamente nelle ricerche. Anche in questo caso SellRapido svolge per te il compito in automatico, sincronizzando i prodotti con la giusta corrispondenza per le categorie di ogni marketplace.



7  Gestisci gli ordini in modo regolare

Nel dropshipping non hai un tuo magazzino, quindi non effettui tu in modo diretto le spedizioni. Ogni ordine che riceverai da un marketplace lo troverai elencato in tempo reale nella sezione Post Vendita di SellRapido. Da qui potrai prendere il codice del prodotto ed inoltrare l’ordine al tuo fornitore. A spedizione effettuata, il tuo fornitore ti fornirà il tracking e tu potrai inoltrarlo al cliente.



8  Scegli l’automazione dei contro ordini ai fornitori tramite listini dropshipping B2Bhub


Con SellRapido puoi scegliere di risparmiare ancora più tempo grazie ad un automatismo esclusivo in Italia. I cataloghi dropshipping premium di SellRapido, chiamati B2Bhub, offrono la funzione di inoltro automatico dell’ordine al fornitore.

Riesci a immaginare il vantaggio in termini di velocità, risparmio di lavoro e costi del personale dedicato? Quando i clienti acquistano presso di te sui marketplace, il contro-ordine viene fatto in automatico e tu non devi fare più nessuna verifica o passaggio lungo e ripetitivo. I listini premium B2Bhub sono disponibili per 4 macro-categorie merceologiche per un totale di oltre 500.000 prodotti e puoi venderli sia sui marketplace, sia su un sito ecommerce professionale ShopRapido.



9  Controlla le recensioni e gestisci i feedback

Non appena inizi a fare vendite, è molto probabile che tu inizierai a ricevere recensioni. Le recensioni ed i feedback sui marketplace sono il fattore che ti aiuta ad acquisire la fiducia dei clienti, fidelizzarli e conquistarne di nuovi. Tieni presente che i commenti negativi che i commenti negativi danneggiano la tua reputazione e il tuo punteggio venditore sul marketplace.

L'argomento della gestione delle recensioni è così importante che abbiamo dedicato una guida specifica per aiutarti in modo dettagliato.  In una seconda guida, invece, ti indichiamo come gestire i clienti in caso di feedback negativi sui marketplace.




10  Aggiungi nuovi prodotti e nuovi canali di vendita

Una volta che hai tutto sotto controllo, incomincia ad espanderti aggiungendo nuovi prodotti. Da qui puoi ripetere il processo: sperimentare, imparare, migliorare e ottimizzare.

Il passo seguente sarà aggiungere altri marketplace ed il tuo sito ecommerce:
se hai imparato a padroneggiare la vendita su un marketplace, è tempo di prenderne in considerazione di nuovi su cui diversificare il tuo business. Ricorda di compiere dei passi singoli, aggiungi un nuovo canale di vendita alla volta. Valuta se il tuo prossima canale può essere il tuo sito ecommerce: tramite il sito potrai dare forza ad un tuo marchio, fidelizzare i clienti ed ottenere pagamenti in tempo reale, senza dover attendere i tempi dei bonifici dai marketplace e riconoscere percentuali di vendita.





Conclusioni

Con i listini dropshipping B2Bhub utilizzati tramite SellRapido, puoi cominciare a vendere sui marketplace in modo efficace e… rilassato! SellRapido infatti ti permette di automatizzare tutte le funzioni per le quali dovresti investire ore ed ore durante la giornata, permettendoti di gestire migliaia di prodotti e ordini (lavoro ormai  impossibile da svolgere in modo manuale).




Vuoi realizzare un sito ecommerce professionale e avere disponibili i migliori prodotti senza magazzino?


PRENOTA UNA TELEFONATA CON UN NOSTRO CONSULENTE



Vuoi vendere prodotti in modo semplice su Amazon, eBay e tutti i marketplace?

ATTIVA LA DEMO GRATUITA DI SELLRAPIDO

Potrai iniziare immediatamente a vendere sui marketplace in Italia e all'estero, senza limitazioni nel numero di prodotti o listini gestibili, sincronizzando anche il tuo sito ecommerce. Tutto da una sola interfaccia web.



Articoli correlati

  • Richiedi la tua prova gratuita

  • Ricevi una consulenza personalizzata

  • Inizia subito a usare SellRapido