Vendere su Amazon: quanto costa
Blog SellRapido

Vendere su Amazon: quanto costa

  • Marketplaces
  • 15/12/2020

Amazon è senza dubbio sinonimo di marketplace, il portale di riferimento per la maggior parte degli utenti che vogliono effettuare acquisti online. Per questo chi vuole intraprendere il business dell’ecommerce sarà sempre portato a cominciare le vendite su Amazon.

Ricordando quanto sia importante diversificare per ottimizzare i margini di guadagno nelle vendite online e consigliandovi la lettura dell’articolo dedicato all’importanza di vendere anche con un proprio sito ecommerce, vediamo insieme nel dettaglio i costi per chi vuole vendere su Amazon.

Se vuoi iniziare a vendere online su Amazon, i consulenti di SellRapido sono a tua disposizione per una analisi completa della tua situazione: è necessario, infatti, impostare una strategia di costi, calcolatrice alla mano, per capire quali spese ti verranno addebitate con le diverse tipologie di categorie merceologiche. Solo così potrai decidere quali prodotti vendere e in quale modalità (Dropshipping, tramite Amazon FBA oppure con tuo magazzino).



Costi dell’account Amazon

Per iniziare a vendere, dovrai creare il tuo account. ne esistono di due tipologie:

Account Individuale
Adatto a vendite occasionali e bassi volumi di vendita, richiede un breve setup e di abbonamento mensile gratuito.

  • Permette di vendere fino a 40 prodotti al mese (riferito ai prodotti effettivamente venduti).
  • Non sono permessi caricamenti collettivi, i prodotti devono essere inseriti a mano nel Seller Central
  • E’ limitato a determinate categorie prodotto
  • Non c’è la gestione del magazzino
  • Prevede un costo di chiusura fissa di € 0,99 quando un prodotto viene venduto + le commissioni relative alla categoria
Account venditore Professionale
E’ il vero account per l’imprenditore che vuole fare ecommerce, senza limitazioni.
Ha un costo di € 39,99 al mese.

  • Nessuna limitazione sul numero di prodotti
  • Possibilità di caricamenti collettivi di più listino con gestionale di ecommerce automation come SellRapido.
  • Gestione di Amazon FBA
  • Prevede costi di commissione sulle vendite relative alla categoria.


Vendere su Amazon come venditore professionale richiede una Partita IVA iscritta alla Camera di Commercio. Per approfondire vi invitiamo a leggere il nostro articolo "Aprire una partita IVA per ecommerce: vendere online in regola col fisco"




Commissioni sul venduto in Amazon

Amazon applica una commissione sulle vendite differente in base alle categorie di prodotto. In generale Amazon richiede una percentuale sulle vendite variabile tra il 6% e il 20%. Per esempio se decidiamo di vendere prodotti di informatica, ci attestiamo su commissioni tra il 7,21% e circa il 15,45%.

La tua strategie di vendita dovrà, quindi, partire dalla valutazione dei costi di commissione sui prodotti che decidi di vendere. Sul costo di acquisto del prodotto dal fornitore (o sul costo di produzione), dovrai calcolare la commissione di Amazon ed aggiungere il tuo ricarico.

Alcuni prodotti possono prevedere una commissione differente in base al prezzo di vendita. Ad esempio: la categoria “Accessori per computer” prevede

  • 15.45% per la parte del prezzo di vendita totale fino a €100.00
  • 8.24% per qualsiasi parte del prezzo di vendita totale superiore a €100.00


La lettura del  “Piano di commissioni di vendita su Amazon” può darti informazioni dettagliate sulle diverse categorie merceologiche.


Costi di chiusura
Amazon prevede il pagamento di una commissione di chiusura per ciascun articolo appartenente alla categoria Media.

Questa è pari a:

  • € 1,01 per Libri
  • € 0,81 per Musica
  • € 0,81 per Video e DVD
  • € 0,81 per Videogiochi (Giochi, Accessori e Console) e Software.



Costi della logistica Amazon

Vendere con Amazon FBA può essere una ottima impostazione del proprio business di vendita online, poichè permette di utilizzare i servizi Amazon sia per l'immagazzinamento che per la spedizione. Inoltre tramite SellRapido è possibile vendere i proprio prodotti immagazzinati in Amazon anche sugli altri marketplace, ottimizzando il business con margini di guadagno differenti in base al canale di vendita!

Sono applicati due tipi di costi:

  1. Tariffa di gestione: una tariffa fissa per unità, basata sul tipo, sulle dimensioni e sul peso del prodotto. Per dettagli, ti invitiamo a consultare la pagina con il simulatore di prezzo.

  2. Tariffa di stoccaggio: paga lo spazio che utilizzi per stoccare i tuoi prodotti in un centro logistico di Amazon. La tariffa di stoccaggio si basa sulla media volumetrica giornaliera misurata in metri cubi al mese e varia tra bassa stagione (da gennaio a settembre) e alta stagione (da ottobre a dicembre). Amazon, infatti, identifica il periodo di fine anno come il più propenso alle vendite (comprendente Black Friday, Cyber Monday e feste natalizie).


Per maggiori informazioni potete consultare:
- Simulatore di prezzo per i servizi FBA
- Tariffario Amazon FBA Italia




Come paghi le commissioni ad Amazon

Amazon ti invierà una fattura elettronica mensile via e-mail contenente tutte le commissioni o gli altri importi dovuti. Se sei già un venditore Amazon, le commissioni verranno generalmente dai proventi accreditati sul tuo account venditore, trattenendole dalle somme che ti verranno versate. Dovrai fornire una carta di credito sulla quale Amazon potrà addebitarti i pagamenti dovuti.




Ottimizzare le tue vendite su Amazon

Ora che hai scoperto i costi, hai modo di impostare la tua strategia di vendita per battere la concorrenza sulle aree merceologiche che hai scelto.
Per poter vendere uno o più listini che offrano ampia scelta e moltiplichino i tuoi margini di guadagno viene in tuo aiuto un software di ecommerce automation come SellRapido. L’utilizzo della nostra piattaforma è quello di rendere semplici ed automatiche la maggior parte delle operazioni quotidiane di chi vende online centinaia di prodotti.

Il tuo scopo sarà quello di raggiungere quanto più possibile la posizione in BuyBox e SellRapido mette a tua disposizione tutti gli strumenti per raggiungere lo scopo con  facilità:

  • Caricamento collettivo di prodotti e più listini
  • Impostazioni di prezzo con filtri per categoria o singoli codici prodotto (SKU, EAN, ASIN)
  • Funzione automatica di Repricing (Miglior prezzo Amazon) per gestire in automatico le oscillazioni di prezzo e renderti sempre competitivo con la concorrenza
  • FBA Automation: per poter vendere sugli altri marketplace i tuoi prodotti stoccati in logistica Amazon
  • Listini dropshipping consigliati: SellRapido ti propone una lista di fornitori qualificati, nelle più importanti categorie merceologiche.
  • Circuito dropshipping B2Bhub: i cataloghi premium di SellRapido che ti permettono di vendere la merce a più alta possibilità di vendita, da fornitori certificati italiani ed europei. Gli unici listini dropshipping con l’inoltro degli ordini automatico ai fornitori.




Conclusione

Iniziare a vendere su Amazon è un business. Come ogni altra iniziativa commerciale richiede di pianificare una strategia, valutando tutti i costi ed i margini di guadagno. Per evitare rischi ed ottenere risultati validi, è consigliabile affidarsi ad un buon consulente, con una conoscenza a 360° del mondo dell’ecommerce e dei marketplace. Gli esperti di SellRapido sono a tua disposizione per offrirti le migliori soluzioni per guadagnare tramite l’ecommerce. Prenota oggi una telefonata per una consulenza gratuita.




Vuoi cominciare a vendere su Amazon
con una strategia vincente?


PRENOTA UNA TELEFONATA CON UN NOSTRO CONSULENTE



Vuoi vendere prodotti in modo semplice su Amazon, eBay e tutti i marketplace?

ATTIVA LA DEMO GRATUITA DI SELLRAPIDO

Potrai iniziare immediatamente a vendere sui marketplace in Italia e all'estero, senza limitazioni nel numero di prodotti o listini gestibili, sincronizzando anche il tuo sito ecommerce. Tutto da una sola interfaccia web.



Articoli correlati

  • Richiedi la tua prova gratuita

  • Ricevi una consulenza personalizzata

  • Inizia subito a usare SellRapido